Cultura Il saluto del Direttore: cinque anni di storie e...

Il saluto del Direttore: cinque anni di storie e crescita

di Giovanna Marini

Cari lettori, è con un misto di emozioni che mi rivolgo a voi annunciando il mio addio alla direzione di Poliorama dopo diversi anni di sfide e soddisfazioni. È stato un viaggio intenso e straordinario lungo ben cinque anni, ed ogni momento trascorso a guidare questa pubblicazione è stato per me prezioso e arricchente.

Negli anni trascorsi alla guida di questa rivista, abbiamo condiviso storie ma soprattutto approfondito tematiche per noi significative: le Politiche di Coesione, il Lavoro, l’Amministrazione Pubblica, lo Smart Working, le sfide del Covid, la Transizione Digitale, la Sostenibilità, l’Agenda 2030, creando un legame vieppiù speciale con voi lettori. Spero abbiate apprezzato la nostra politica dedita allo slow journalism, a quel tipo di giornalismo, cioè, che bada all’analisi minuziosa dei fatti, per andare al centro delle questioni, in totale controtendenza con la velocità delle notizie (spesso fake) mainstream dei Social network. La vostra passione e il vostro sostegno sono stati il motore che ha alimentato la nostra crescita e ci hanno ispirato a superare ogni difficoltà.

È stato per me un onore essere il Direttore di questa rivista, e guardo indietro con gratitudine per tutte le sfide affrontate e le vittorie celebrate. Ogni articolo, ogni dossier, ogni focus, ciascuna intervista e ciascuna iniziativa sono state plasmate con l’impegno costante di fornirvi contenuti di qualità e stimolanti.

Ora, è giunto il momento per me di passare il testimone a un nuovo Direttore, pronto a guidare la rivista verso nuovi orizzonti e a portare nuove idee e prospettive. È con fiducia che consegno le redini nelle mani di una persona appassionata e competente.

Desidero esprimere il mio più profondo ringraziamento a tutto il team che ha reso possibile ogni successo raggiunto durante questi anni. Senza la dedizione e il talento di ciascun collaboratore, non avremmo raggiunto i risultati che oggi possiamo vantare. Guardo avanti con entusiasmo al futuro della rivista sotto la guida del nuovo Direttore e sono sicuro che continuerete a essere parte integrante di questa straordinaria comunità di lettori.

Vi ringrazio di cuore per la vostra fiducia e il vostro supporto. Spero che continuerete a seguire e amare la rivista così come avete fatto finora. Con affetto!

Ultime Notizie

Opzioni Semplificate di Costo: uno strumento per migliorare l’attuazione dei fondi europei 2021 – 2027

di Salvatore Tarantino Uno degli obiettivi dichiarati della Commissione Europea per l’attuazione delle politiche di Coesione nel nuovo ciclo di...

Piano per l’autonomia idrica, Barretta: «La Regione si è mossa prima del Governo»

di Lucia Serino Corre Antonello Barretta, da buon maratoneta. «La Regione Campania ha fatto un piano degli invasi per la...

Piano per l’autonomia idrica, Mascolo: «Uno sforzo enorme per la programmazione»

di Lucia Serino  «Guardiamo al futuro con una prospettiva più dinamica e moderna, attraverso un’accurata gestione delle risorse e tenendo...

Il saluto del Direttore: cinque anni di storie e crescita

di Giovanna Marini Cari lettori, è con un misto di emozioni che mi rivolgo a voi annunciando il mio addio...

Rafforzamento della capacità amministrativa: le assunzioni di personale del Programma Nazionale Capacità per la coesione 2021-2027 (PN CapCoe)

di Redazione  Il PN CapCoe – forte di una dotazione complessiva di 1.267.433.334 €, dei quali 1.165.333.334 € per le...

Potrebbero interessarti
Raccomandati