Economia Lavoro Smartworking e pubblica amministrazione: nei ministeri risparmiati ben 50...

Smartworking e pubblica amministrazione: nei ministeri risparmiati ben 50 milioni

Lo smartworking è diventato ormai parte integrante della vita di gran parte dei lavoratori. Basti pensare che, secondo una recente ricerca dell’Osservatorio Smart Working della School of Management del Politecnico di Milano, nella fase più acuta dell’emergenza sanitaria, oltre 6 milioni e mezzo di lavoratori dipendenti italiani, circa un terzo del totale e dieci volte di più rispetto ai 570mila del 2019, hanno sperimentato questa modalità. Il tutto non senza vantaggi a volte inaspettati. È il caso per esempio del settore pubblico dove il lavoro agile d’emergenza durante i mesi della pandemia ha generato un risparmio considerevole per le pubbliche amministrazioni. Solo per i ministeri, secondo le prime stime, si tratta di oltre 50 milioni di euro: 18 milioni derivanti dallo straordinario non svolto e 35 milioni dai buoni pasto non goduti.
Lo smartworking insomma è entrato nella quotidianità dei lavoratori italiani ed è destinato a rimanerci. Le stime dicono che anche al termine dell’emergenza i lavoratori agili che lavoreranno in parte da remoto saranno complessivamente oltre 5,3 milioni.

Ultime Notizie

L’attrazione dei talenti in ambito pubblico – L’esperienza di PA Advice

Nella vita di ciascuno di noi, nelle imprese, nella società, la sfida del lavoro è sempre stata determinante. Nell’odierno...

L’ultimo miglio. La fase finale della programmazione delle risorse Fesr 2021-27

di Maria Laura Esposito, Rosario Salvatore e Marcella de Luca Dopo che il 17 gennaio il Dipartimento per le Politiche...

Un approccio specialistico per orientare il Comune verso la sostenibilità certificata accreditata

di Rita Titti Summa* Quali sono le motivazioni e i principi che spingono attualmente le Pubbliche Amministrazioni verso l’adozione di...

Assegno unico e universale: una misura economica a sostegno delle famiglie italiane

di Stanislao Montagna È il tassello più importante del Family Act: un nuovo strumento di welfare da 15 miliardi di...

La strada verso la semplificazione: l’iter e gli obiettivi del DDL delega di riforma dei contratti pubblici

di Mauro Cafaro Tra le finalità cui mira il disegno di legge vi è quella della velocizzazione ed efficientamento delle...

Potrebbero interessarti
Raccomandati