Pubblica amministrazione Il personale comunale a tempo indeterminato in Campania

Il personale comunale a tempo indeterminato in Campania

di Giorgia Marinuzzi* e Walter Tortorella*

Il volume tascabile “I Comuni della Campania 2021”[1], realizzato da IFEL-Fondazione ANCI insieme ad ANCI Campania e IFEL Campania, illustra le caratteristiche principali dei comuni della regione ricorrendo alle fonti informative ufficiali più aggiornate.

In questo breve articolo si intendono approfondire i dati relativi al personale comunale a tempo indeterminato in servizio.

Secondo il Conto Annuale 2019 del MEF relativo al pubblico impiego, il personale a tempo indeterminato nei comuni della Campania si compone di 23.796 unità, 4,1 per 1.000 abitanti, al di sotto della media nazionale pari al 5,4 per mille[2].

I dirigenti comunali pesano in Campania per lo 0,6%, un dato assolutamente in linea con quello registrato per la totalità dei comuni del Paese (0,7%).

L’età media del personale comunale a tempo indeterminato in Campania è di 56 anni, a prescindere dalla qualifica. Si tratta di un dato identico a quello rilevato a livello nazionale per i dirigenti, ma 4 anni più alto dei 52 anni registrati per i dipendenti dell’intero comparto dei comuni.

In Campania i dipendenti comunali a tempo indeterminato under40 sono il 6,9%, le persone di età compresa tra i 40 e i 59 anni sono il 47%, mentre gli over60 sono il 46,1% (Tabella 1). Tale composizione percentuale varia per i dirigenti comunali a tempo indeterminato in Campania: gli under40 sono lo 0,7%, chi ha un’età compresa tra i 40 e i 59 anni sono la quota maggiore, ossia il 67,9%, ed infine i 60enni ed oltre sono il terzo restante, cioè il 31,3%.

Per quanto riguarda il titolo di studio (Tabella 2), tutti i dirigenti comunali campani a tempo indeterminato sono laureati e/o hanno conseguito un titolo post laurea; per quanto riguarda i dipendenti invece il dato passa dal 100% al 19,5%, oltre 5 punti in meno rispetto alla quota di laureati tra i dipendenti comunali a tempo indeterminato in Italia (sono il 25%).

Infine, un dato sull’anzianità di servizio (Tabella 3): i dipendenti comunali a tempo indeterminato dei comuni campani sono in servizio mediamente da più anni, ossia 24, rispetto ai 20 anni registrati per tutti i comuni italiani. Situazione opposta per i dirigenti: quelli dei comuni della Campania hanno un’anzianità media di 18 anni, contro i 21 della media nazionale. Si rileva infatti che una quota piuttosto ampia di dirigenti a tempo indeterminato dei comuni campani, ossia il 40,3%, sia in servizio da meno di 10 anni.

*Dipartimento Studi Economia Territoriale IFEL

[1] Il volume è consultabile ai seguenti link: https://fondazioneifel.it/documenti-e-pubblicazioni/item/10583-i-comuni-della-campania-2021 oppure su https://www.ifelcampania.it/i-comuni-della-campania-2021/

[2] Tutte le elaborazioni sono state condotte da IFEL-Dipartimento Studi Economia Territoriale su dati Ministero dell’Economia e delle Finanze, 2021

Ultime Notizie

Il Sud alla prova dei nuovi concorsi sul modello Campania

di Marco Alifuoco Fino a nove anni per scorrere una graduatoria di un concorso pubblico. Se hai bisogno di assumere...

Le novità dal bando Sud per 2.800 tecnici della PA

di Mauro Cafaro La genesi del Concorso. Sulla Gazzetta Ufficiale n. 27 del 6 Aprile 2021 (sezione Concorsi ed Esami)...

Brunetta preme sull’acceleratore della PA ma il metodo delle selezioni resta ancora un dilemma. Dal caso Milano alla Gamification, ecco il futuro del recruiting

di Salvatore Parente Dal Piano Colao redatto lo scorso anno alle recenti iniziative di riforma della PA del ministro Brunetta...

La semplificazione delle procedure concorsuali nell’art. 10 del D.L. n. 44/2021

di Andrea Pellegrino e Giuseppe Canossi La tanto attesa semplificazione delle procedure concorsuali, peraltro limitata al personale non dirigente, è...

Formazione continua e processi in parallelo

di Roberta Santaniello* In questi giorni in Italia vi è un profondo dibattito sul tema che spesso diventa parola e...

Potrebbero interessarti
Raccomandati