Saperi Istruzione ERASMUS+ , percorsi di internazionalizzazione, al via il progetto...

ERASMUS+ , percorsi di internazionalizzazione, al via il progetto ISO

di Gaetano Di Palo

IFEL CAMPANIA in partnership con altre 6 organizzazioni di 5 stati membri, partecipa al progetto “ISO : Internationalization Service Officer – new WBL profession in duty of SME internationalization”. L’iniziativa, finanziata dal programma ERASMUS+ 2019 Call 2019 Round 1 KA2 – Cooperation for innovation and the exchange of good practices KA202 – Strategic Partnerships for vocational education and training, nasce dall’esigenza di fornire un approccio sistematico e innovativo all’avvio e realizzazione di percorsi di internazionalizzazione delle piccole e medie imprese e rientra nel vasto campo d’azione della Fondazione IFEL Campania relativo alla capacity building delle strutture organizzative degli enti locali nell’assistere, incoraggiare e promuovere lo sviluppo di percorsi virtuosi favorendo una crescita efficiente ed armoniosa del tessuto socio-economico campano.

A tal fine il progetto intende concentrare le proprie attività su alcune specifiche priorità in tema di capacity building e crescita  professionale:

  • Sviluppare partenariati europei volti a promuovere l’interscambio e l’apprendimento di buone prassi in tema di accompagnamento ed assistenza alle piccole e medie imprese in tema di internazionalizzazione attraverso un multiforme approccio “learning by doing” e mediante l’integrazione di una pluralità di figure professionali interdisciplinari opportunamente individuate e formate;
  • Introdurre approcci sistematici e continui tesi alla individuazione, segnalazione, promozione di opportunità che in maniera armonica e corale consentano lo sviluppo sul territorio di imprese, filiere, poli organizzati ed orientati alla valorizzazione ed esportazione efficiente della produzione locale grazie anche alla crescita professionale, riconoscimento delle competenze e delle qualifiche, e l’utilizzo di strumentazioni efficaci, digitali, aperte e innovative; così come a la priorità orizzontale.

Tra i vari output di progetto verrà data priorità allo sviluppo, condivisione e messa a disposizione di:

1 – Manuale del Funzionario del Servizio di Internazionalizzazione. – Il manuale sarà sviluppato per i dipendenti delle autorità locali, i professionisti, gli imprenditori che insieme vogliono implementare un processo consapevole e sistematico di internazionalizzazione, fornendo gli strumenti necessari alla calibrazione di fabbisogni di assistenza e consulenza necessari su come sostenere processi di internazionalizzazione nelle PMI. Servirà inoltra a supportare il processo di apprendimento continuo basato su casi concreti e sul mutevole panorama delle opportunità per le PMI che intendano internazionalizzarsi. l’impresa in cui lavorano o sono i proprietari.

2 – Videocast per le PMI riguardanti i processi di internazionalizzazione. I videocast saranno preparati da rappresentanti delle PMI di tutti i paesi che hanno realizzato con successo processi di internazionalizzazione delle loro attività. Gli scenari saranno sviluppati dai 6 partner che discuteranno e commenteranno scenari e situazioni di “real life” e sul posto di lavoro, e delle possibilità di utilizzo di WBL per il rafforzamento e l’efficacia dei processi di internazionalizzazione  delle PMI.

3 – Applicazione mobile ISO per startup. – L’ISO app sviluppata nell’ambito del progetto garantirà percorsi di accrescimento formativo e di capacity building personalizzati testando inizialmente le conoscenze e la consapevolezza dei processi di internazionalizzazione tra startup. L’ISO app per le startup elaborerà anche analisi di potenziali network e suggerirà strategie personalizzate per una startup, evidenziando elementi di discussione e approfondimento da affrontare e discutere per il potenziamento dell’approccio ai processi di internazionalizzazione. L’app conterrà tra l’altro routine come: pannello di autovalutazione relativo processi di internazionalizzazione nelle PMI; percorso formativo su 3 livelli di avanzamento sui risultati di autovalutazione; pannello del creatore della strategia.

Tra i risultati di progetto oltre allo sviluppo delle competenze si evidenzia l’assistenza pratica e reale ai processi di internazionalizzazione a cui le PMI saranno chiamate a partecipare, ed il promuovere l’utilizzo sistematico di pratiche WBL. L’obiettivo principale tuttavia è quello di sostenere lo sviluppo professionale del personale delle istituzioni locali nell’assistere le imprese campane nello sviluppo e realizzazione di strategie di internazionalizzazione che consentano la promozione delle eccellenze, lo sviluppo del tessuto imprenditoriale ed il suo proporsi a livello transfrontaliero grazie alla cooperazione sistematica di reti di organismi associativi, imprenditoriali e della formazione professionale, e con il coinvolgimento delle autorità locali e delle Camere di Commercio di altri paesi europei.

Il partenariato del progetto ISO è costituito, oltre che naturalmente da IFEL CAMPANIA, dal INSTITUTE OF TECHNOLOGY TRALEE (Irlanda), EMPORIKO KAI VIOMICHANIKO EPIMELITIRIO HERAKLIOU (Grecia), DANMAR COMPUTERS SPZOO (Polonia), REGIONALNA IZBA GOSPODARCZA W KATOWICACH  (Polonia), AEVA – ASSOCIACAO PARAA EDUCACAO E VALORIZACAO DA REGIAO DE AVEIRO (Portogallo) CENTRE DE DIFUSIO TECNOLOGICA DE LA FUSTA I DEL MOBLE DE CATALUNYA (Spagna); tutte organizzazioni con pluriennale esperienza professionale nelle tematiche progettuali e di comprovato impatto in ambiti burocratici ed imprenditoriali con spiccati fabbisogni di accrescimento delle competenze e di perfezionamento delle risorse umane.

Ultime Notizie

Poliorama di FEBBRAIO 2020 – SCARICA IL PDF

SCARICA POLIORAMA DI FEBBRAIO 2020

Lotta alla CO₂, arriva il materiale che cattura l’anidride carbonica

Uno dei tanti problemi che stanno condizionando l’agenda politica delle nazioni più influenti del pianeta è di certo l’inquinamento...

Col 5G ecco il camion che si guida da casa: ecco il remote driving

Le innovazioni che possono svilupparsi grazie alle enormi potenzialità del 5G sono tante. Una di queste, ideata e implementata...

I dati delle App degli smartphone al servizio della mobilità cittadina

In un mondo sempre più complesso, caotico, vivace e ricco di numeri i big data possono essere una miniera...

Vademecum per gli amministratori locali

L’amministrazione di un comune di qualsivoglia estensione territoriale e dimensione demografica, quale che sia la sua vocazione, sia essa...

Potrebbero interessarti
Raccomandati